Il disco lunare

La luna e il ciclo mestruale sono fortemente connessi perché il corpo femminile è sensibile alle fasi lunari; ma il ciclo della luna non è solo il calendario del corpo della donna ma anche un indicatore delle alterazioni della sua coscienza.
La maggio parte delle donne interagisce col ciclo lunare in uno o due modi; le loro mestruazioni coincidono con la luna piena oppure con la luna nera ( o nuova).
Il periodo del ciclo di una donna può variare rispetto a quello della luna ed essere leggermente più corto o più lungo, in modo da coincidere con fasi lunari diverse.
Per ottenere una migliore comprensione dei cambiamenti che avvengono nel grado di creatività, devono essere esaminate le quattro fasi mestruali e lunari.
Prima di tutto è importante che le informazioni che avete raccolto ogni mese siano presentate in modo da poter essere interpretate.
Per il primo mese iniziate a disegnare un grande cerchio su un foglio di carta.
Dividete la circonferenza con tanti segmenti quanti sono i giorni del vostro ciclo di quel mese; poi unite i segmenti al centro del cerchio con delle linee.
Segnate l'esterno del cerchio con le date del calendario e l'interno con i numeri dei giorni del ciclo.
Segnate all'interno dei settori la posizione delle quattro fasi lunari principali.
Scorrete le informazioni annotate ogni giorno e scrivete vicino a ogni settore, la nota dominante del giorno:

1- Livello di Energia: dinamica, socievole, scarica, ritirata.
2- Emozioni: pacifica, armonica, arrabbiata, irritabile, amabile, magnanima, materna, intuitiva, sensazioni paranormali.
3- Salute: stanchezza, qualità del sonno, particolari voglie di cibo, cambiamenti fisici.
4- Sessualità: attiva, passiva, erotica, sensuale, bisognosa, aggressiva, amorevole, attenta, lussuriosa, nessuno stimolo.
5- Sogni: atti sessuali, interazione con uomini o donne, colori forti, animali, contenuto magico o mestruale, premonitori, ricorrenti.
6- Espressione esteriore: creativa, attività sportiva, fiducia, abilità organizzativa, concentrazione, capacità di affrontare le situazioni, modo di vestire.

Esempio di disco lunare tratto dal libro "Luna Rossa".




Alla fine il diagramma sarà piuttosto affollato e confuso ma potrete semplificarlo raggruppando assieme i giorni simili.
Fate lo stesso con ognuno degli altri mesi e dovreste iniziare a veder emergere uno schema.
Le corrispondenze non saranno esatte, ma scoprirete che in certi giorni del mese sperimentate energie o cambiamenti simili, o che fate sogni di simile contenuto prima delle mestruazioni e prima dell'ovulazione.
Le annotazioni sul diario e poi il Disco lunare sono intesi per un riscontro continuo allo scopo di mantenervi in contatto con il vostro ciclo nel corso degli anni.
Scoprirete che dopo un pò, conoscerete le vostre reazioni così bene che vi basterà annotare solamente le cose insolite che potrebbero alterare il ciclo. Oltre a notare la ricorrenza dei cambiamenti fisici nei mesi, noterete delle fasi ricorrenti di energie emotive, creative e sessuali particolari.

Note personali

Quando feci la scelta di intraprendere il sentiero della Dea, iniziai ad acquistare vari testi che permettessero di ampliare la mia conoscenza.
Desideravo "vivere" questo percorso in modo consapevole.
Tra i tanti libri, quello che aiutò moltissimo la mia natura femminile fu "Luna Rossa" di Miranda Gray.
Ricordo che lo lessi con stupore perché non immaginavo che dentro la donna potesse esistere un microcosmo così perfetto nella sua unicità.
Lasciò un senso di pienezza nel mio intimo e subito volli mettere in pratica ciò che l'autrice spiegava in modo così semplice.
Iniziai ad usare il "disco lunare" una sorta di calendario mensile dove ogni donna poteva appuntare il proprio ciclo mestruale ma anche le varie fasi bioenergetiche che seguivano il ritmo della luna.
Presi un quaderno e inizialmente con matita e compasso disegnai il disco così come era riportato nel libro.
Poi invece grazie ad una persona che sapeva usare un programma di disegno, mi fece la cortesia di  realizzare su un foglio il cerchio con i 27 spicchi.
Ne feci qualche fotocopia ed ogni mese appuntavo non solo tutti i cambiamenti del mio corpo ma anche quelli emotivi.
Per ben otto lune piene usai questo meraviglioso strumento.
Ancora oggi è il mio "compagno " anche se ho adottato un diversivo: una piccola agenda dove scrivo ciò che avverto nelle mie fasi riportando un piccolo pallino di colore diverso per le singole energie di Vergine, Madre, Incantatrice e Strega.
Credo che ogni donna dovrebbe utilizzarlo perché  solo così potrà conoscere in profondità il suo essere "Figlia della Luna", e allo stesso tempo potrebbe comprendere la sua  importante funzione di "anticoncezionale" (nel significato più stretto del termine).
Nell'era tecnologica alcune donne affidano ad un piccolo computer la  fase mensile dell'ovulazione, quando invece già il  corpo stesso dà i "segnali" del cambiamento.
Alcune nostre antenate conoscevano bene queste cose e chissà magari in questo periodo dove l'energia è rivolta verso il Sacro femminino, potremo vedere molte più donne consapevoli  del meraviglioso universo racchiuso dentro se stesse.

Qui sotto riporto lo schema del disco lunare da poter scaricare e fotocopiare.




Comments