La Luna‎ > ‎

Plenilunio

 
La Luna ha compiuto il suo viaggio intorno alla terra.
La faccia che mostra al sole è un chiaro disco rotondo nel cielo. Vista dal sole, la luna ora sii trova "dietro" la terra.
Nel calendario la luna piena è rappresentata da un disco chiaro.
Anche nelle poche ore del plenilunio uomini, piante e animali percepiscono chiaramente una forza.
Il cambiamento di direzione degli impulsi della luna, da crescente a calante, si fa avvertire di più che non il cambiamento di forze a luna nuova.
I sonnambuli si muovono di più nel sonno, le ferite sanguinano più abbondandemente del solito, erbe medicinali colte in questo giorno sprigionano maggiori forze, alberi potati ora potrebbero morire, i distretti di polizia devono fare i conti con un incremento di violenza e incidenti, levatrici devono predisporre di turni speciali.
La Luna Piena simboleggia l'apice dell'energia creativa, della perfezione e possiamo chiamarla Luna Madre.
Essa è il simbolo della totalità e mostra una luminosità incontaminata che suggerisce l'idea di "purezza", eppure è una luna "esperta" perchè ha compiuto il suo viaggio per giungere al punto in cui è, dunque "conosce", adesso ha la vecchiaia davanti a sè.
Una donna che diventa madre ha lo stesso volto della Luna Piena: è esperta della vita, dell'amore, della sessualità, del dolore, perchè ha concepito e partorito.
A nessuno potrebbe venire in mente di associarla alla lussuria o ai piaceri della carne, ma la si guarda con rispetto, con la stessa reverenza che si tributa ad una vergine.
Pagine secondarie (1): Luna Calante
Comments