Rituali

Trovati in questo vasto mondo virtuale, ho scelto quelli che più ispiravano la mia anima.
 

 Appunto: Controllare questo blog http://kelpie-moon.blogspot.it/search/label/magia%20della%20corda

- 1 Rituale delle Candele di Imbolc (per solitari)

Centinaia d'anni fa, quando i nostri antenati facevano affidamento sul sole quale loro unica fonte di luce, la fine dell'inverno veniva accolta con grandi celebrazioni. Anche se a febbraio fa ancora fresso, spesso il sole brilla su di noi e l'aria è tersa e frizzante. In qualità di festa delle luci, Imbolc prese il nome di Candelora. In questa notte, dopo che il sole sarà tramontato una volta ancora, richiamatelo accendendo le sette candele di questo rituale.

** Nota: anche se questa cerimonia è scritta per solitari, si può facilmente adattare ad un piccolo gruppo.

Difficoltà: media

Tempo richiesto: variabile

Ecco come:

1. Innanzitutto allestite il vostro altare in modo che vi renda felici, che vi riporti alla mente i temi di Imbolc. Inoltre tenete a portata di mano le seguenti cose:

* Sette candele, rosse e bianche (le tealight sono perfette)
* Qualcosa per accenderle
* Una grande ciotola o un calderone che possa contenerle
* Sabbia o sale per riempirne il fondo

Prima di cominciare il rito fate un bagno caldo purificatore. Mentre siete in ammollo, meditate sul concetto di purificazione. Una volta fatto, vestitevi come siete soliti celebrare e cominciate.

2. Se la vostra tradizione richiede di tracciare un cerchio, fatelo ora.

Versate la sabbia o il sale nella ciotola/calderone. Posizionate le candele nella sabbia in modo che non si muovano. Accendete la prima. Mentre lo fate, dite:

Anche se ora dappertutto è tenebra, io vengo cercando la luce
Nel gelo dell'inverno, io vengo cercando la vita.

Accendete la seconda candela, dite:

Io invoco il fuoco che scioglie la neve e riscalda il focolare,
io invoco il fuoco che porta luce e nuova vita
io invoco il fuoco che mi purifichi con le sue fiamme.

3. Accendete la terza candela, dite:

Questa luce è un confine tra positivo e negativo,
che di quello che è fuori, io possa star senza
che di quello che è dentro, io abbia bisogno.

Accendete la quarta candela, dite di nuovo:

Io invoco il fuoco che scioglie la neve e riscalda il focolare,
io invoco il fuoco che porta luce e nuova vita
io invoco il fuoco che mi purifichi con le sue fiamme.

4. Accendete la quinta candela, dite:

Come fuoco divampano luce e amore .
Come fuoco divampano saggezza e ispirazione.

Accendete la sesta candela, ancora dite:

Io invoco il fuoco che scioglie la neve e riscalda il focolare,
io invoco il fuoco che porta luce e nuova vita
io invoco il fuoco che mi purifichi con le sue fiamme.

Infine accendete l'ultima candela. Mentre lo fate, visualizzate le sette fiammelle diventare una sola. Mentre la luce cresce, vedete l'energia che aumenta in un bagliore purificante.

Fuoco della dimora, incendio del sole,
avvolgetemi con la vostra luce splendente.
Io mi immergo nel vostro fulgore,
e questa notte io vengo reso puro.

5. Prendetevi alcuni momenti per meditare sulla luce delle candele. Pensate a questo Sabbat, tempo di guarigione, ispirazione e purificazione. Avete qualcosa di danneggiato che ha bisogno di essere sanato? Vi sentite in una situazione di ristagno e vi manca l'ispirazione? C'è qualche parte della vostra vita che vi sembra intossicata o contaminata? Visualizzate la luce come un'energia calda e avviluppante che si avvolge attorno a voi, guarendo i vostri disturbi, accendendo la scintilla creativa, e purificando ciò che è corrotto.

Quando siete pronti, terminate il rito. Potete decidere di continuare con una magia di guarigione, o con la cerimonia del Banchetto.
 
 
Comments